Bando per la concessione di agevolazioni per il design a favore di micro imprese e PMI: ulteriori precisazioni ministeriali

Bando per la concessione di agevolazioni per il design a favore di micro imprese e PMI: ulteriori precisazioni ministeriali

Bando per la concessione di agevolazioni per il design a favore di micro imprese e PMI: ulteriori precisazioni ministeriali

L’UIBM ha pubblicato la circolare n. 597 del 10 novembre 2015 con la quale il Ministero dello sviluppo economico ha fornito ulteriori precisazioni in ordine alle procedure definite dal “Bando per la concessione di agevolazioni per il design a favore di micro e PMI”.

In particolare, con riferimento all’erogazione della prima quota a titolo di anticipazione (prima dell’avvio delle attività previste dal programma) il Ministero ricorda che:

“l’erogazione della prima quota a titolo di anticipazione deve essere corrisposta nella misura massima del 50% dell’ammontare del contributo concesso.
Essendo corrisposta a titolo di anticipazione, e pertanto svincolata dall’avanzamento del programma, l’erogazione potrà avvenire esclusivamente previa presentazione di una fideiussione bancaria incondizionata ed escutibile a prima richiesta, rilasciata da primario istituto bancario, o di una polizza assicurativa, di importo pari alla somma da erogare.
Nella circolare si precisano le condizioni, i termini e le modalità per la presentazione della citata fideiussione da parte dei soggetti beneficiari dell’agevolazione.”

Cit. Marchi & Brevetti Web