Approvato dalla Camera il “Testo Unico del Vino”

Approvato dalla Camera il “Testo Unico del Vino”

In data 21 Settembre la Camera ha approvato il disegno di legge sulla “Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e commercio del vino”, con il quale l’Italia punta ad avere una sola norma di riferimento per il settore vitivinicolo, allo scopo di semplificare l’iter burocratico in materia.

In particolare il progetto di legge si concentra su produzione, commercializzazione, denominazioni di origine, indicazioni geografiche, menzioni tradizionali, etichettatura e presentazione, gestione, controlli e sistema sanzionatorio.

Tra le principali innovazioni vi sono il rafforzamento della tutela contro la contraffazione, la facoltà per i vini DOP ed IGP di poter apporre in etichetta la denominazione di qualità, purché autorizzati dal Mipaaf d’intesa con la regione competente, la coesistenza di più DOCG e/o DOC o IGT nell’ambito del medesimo territorio.

L’esame del Testo passa ora al Senato.

Cit. Marchi e Brevetti Web